maracuja

La pianta della maracuja appartiene alla famiglia delle Passifloraceae ed è una pianta rampicante originaria delle regioni tropicali. Il frutto ha forma ovale e contiene al suo interno una polpa morbida di colore giallastro.

La maracuja è conosciuta anche con l’appellativo di “frutto della passione” e sebbene questo nome richiami alla mente proprietà afrodisiache in realtà esso prende origine da alcuni elementi che compongono il fiore e che ricordano la crocefissione di Gesù Cristo. Osservando la corolla del fiore è facile infatti associare la sua immagine ad una corona di spine mentre i sui pistilli ricordano i chiodi della crocefissione.

La maracuja, grazie alla presenza di beta-carotene e di bioflavonoidi, possiede proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, e la sua assunzione protegge la pelle dagli agenti atmosferici e combatte i radicali liberi. Sembra quindi che abbia un effetto preventivo sui tumori, le malattie cardiache e l’invecchiamento precoce.

Tra le altre proprietà la maracuja apporta benefici in caso di problemi di ritenzione idrica, mentre la presenza di mucillagini si rivela utile per i problemi di gastrite e di colite.

Inoltre, il frutto della passione ha un buon contenuto di fibra alimentare tanto che una sola porzione fornisce al nostro organismo il 98 % del fabbisogno giornaliero di fibra, che facilita la motilità intestinale e la digestione prevenendo la stitichezza.

Diversi studi hanno confermato le proprietà antidolorifiche ed anti infiammatorie di alcune sostanze contenute nella maracuja, nonché le sue proprietà benefiche nei confronti del sistema nervoso, degli stati d’ansia e dell’insonnia.

Infine, la maracuja contiene Omega 6, un acido grasso essenziale (non prodotto quindi dall’organismo umano) che, insieme agli omega 3, svolge un ruolo importante per la salute umana, vitamina A, che aiuta a mantenere in salute le mucose, la pelle e gli occhi, e ha un buon contenuto di potassio, un elettrolita che svolge funzioni fondamentali nel nostro organismo con le sue proprietà vasodilatatrici, che favoriscono il rilassamento delle pareti dei vasi sanguigni permettendo un maggior afflusso di sangue. Questo riduce la pressione sanguigna ed aumenta la salute cardiovascolare.