rooibos

Il rooibos è un arbusto che cresce solo in Sudafrica e, benché molto simile al classico tè, non appartiene alle famiglie Camelia Sinensis o Assamic, ma si tratta di una pianta a sé, molto particolare. Il nome “Rooibos” deriva dall’Afrikaans, la lingua parlata dai coloni provenienti dall’Olanda, e significa “arbusto rosso”.
Il rooibos è un vero e proprio elisir di benessere e giovinezza, un dono della natura: è privo di teina e grazie alle sue proprietà antispasmodiche e calmanti, è particolarmente adatto per migliorare la qualità del sonno. L’aspalatina, la cui presenza fino ad oggi risulterebbe essere provata unicamente nella pianta di Rooibos, ha manifestato un potere antiossidante eccezionale rispetto a tutti i polifenoli flavonoici presenti nel fitocomplesso; inoltre l’elevato contenuto in vitamina C (fino a 1,5 mg /ml) svolge una forte azione antiossidante e antinvecchiamento, capace di combattere i radicali liberi e contrastare la perossidazione lipidica. Le preparazioni di Rooibos, inoltre, aiutano proteggere il fegato da attacchi esterni e l´assenza di caffeina e il basso contenuto in tannini non interferiscono in alcun modo con l´assorbimento di altri minerali, come ad esempio il ferro. Sono state inoltre recentemente scoperte le sue proprietà antivirali, che aiutano il sistema immunitario ad agire rapidamente per combattere le infezioni.